Corea del Sud, Cina e Giappone: “Shangri-La Dialogue 2019” – L’Opinione 27.05.2019

27 maggio 2019 13:15 0 comments

8122424907_5713d9a12f_b

Ultimamente, i rapporti di Seoul con i suoi vicini, Tokyo e Pechino non sono idilliaci a causa delle dispute militari degli ultimi mesi.

Il Korea Herald riporta che il ministero della Difesa sudcoreano ha fatto sapere che starebbe in contatto con entrambi i paesi per organizzare colloqui bilaterali tra il ministro della difesa di Seoul, Jeong Kyeong-doo, e le controparti cinesi e giapponesi alla conferenza “Shangri-La Dialogue 2019”, evento annuale dei ministri della Difesa dell’Asia Pacifica, che si terrà dal 31 maggio al 2 giugno a Singapore. I colloqui militari tra i tre paesi dovrebbero riprendere per risolvere le questioni in sospeso.

rapporti tra Seoul e Tokyo sono ancora influenzati da diverse fratture di ordine storico, territoriale ed economico. Tra queste figurano le contese territoriali sulle isole Dokdo/Takeshima (presenza di gas naturale nel fondale marino dell’area) e quella delle cosiddette “donne di conforto” sudcoreane (schiave sessuali), crimine commesso dalle truppe di occupazione giapponesi durante la Seconda guerra mondiale: ma dalla fine dello scorso anno i legami militari tra la Corea del Sud e il Giappone sono diventati molto tesi, da quando Tokyo aveva accusato una delle navi da guerra di Seoul, un cacciatorpediniere, che avrebbe bloccato il suo radar di mira su un aereo di sorveglianza giapponese.

Continua a leggere l’articolo di Elvio Rotondo, Country Analyst del think tank “Il Nodo di Gordio” su L’Opinione: http://www.opinione.it/esteri/2019/05/27/elvio-rotondo_shangrila-dialogue-2019-cina-giappone-corea-singapore-contese-territoriali-dokdo-takeshima-nodo-gordio/

Elvio Rotondo

Nato a Cassino il 16 dicembre 1961, militare in congedo, laureato in scienze organizzative e gestionali presso l’Università degli studi La Tuscia di Viterbo, si è arruolato nell’Esercito Italiano nel 1978 prestando servizio in diversi reparti sul territorio nazionale. Nel corso della carriera militare si è occupato prevalentemente di Guerra Elettronica, di Intelligence e di Cooperazione Civile-Militare. Ha prestato servizio inoltre presso l’Ambasciata d’Italia di Seoul (Ufficio dell’Addetto Militare) e in ambito multinazionale presso il Multinational Cimic Group. Tra i molti corsi previsti per il proprio incarico, ha frequentato: NATO Intelligence Course, NATO Open Source Intel Course, NATO Intel Analyst Course, NATO Tactical CIMIC Course. È conoscitore della lingua inglese, russa, persiano farsi. In ambito internazionale ha preso parte alle operazioni NATO nei Balcani. Nel 2014 è stato collocato nella riserva. Collabora con il Think Tank Il Nodo di Gordio dal 2013 in qualità di Country Analyst. Autore del Blog 38esimoparallelo.com. Alcuni suoi articoli sono stati pubblicati su: “Il Giornale.it. “Affari Internazionali”; “Geopolitical Review”; “L’Opinione”; “Geopolitica.info”; “Analisi Difesa”.

Leave a Reply