India-Pakistan: debutto in un’esercitazione militare Sco – Affari Internazionali 21.06.2018

21 giugno 2018 20:05 0 comments

India Pakistan esercitazione

Nel mese di agosto, per la prima volta truppe indiane e pakistane parteciperanno a un’esercitazione militare congiunta in Russia, un wargame finalizzato all’addestramento contro il terrorismo internazionale, sotto l’egida della Shanghai Cooperation Organization (Sco), organizzazione economica e di sicurezza che ha come perno Mosca e Pechino e raggruppa otto Paesi della regione centro-asiatica.

Sarà un’inedita esercitazione da quando i due Paesi sono emersi come nazioni indipendenti nel 1947. Questa volta, i soldati indiani e pakistani saranno sullo stesso campo senza puntarsi le armi contro, come invece sono abituati a fare nel confronto, anche con frequenti scontri a fuoco, lungo la linea di controllo nella regione del Jammu e Kashmir. New Delhi e Islamabad si sono spesso, vicendevolmente e ripetutamente, accusate di terrorismo.

Addestramento antiterrorismo
Times of India riporta che l’esercitazione denominata Peace Mission-2018, che vedrà anche la partecipazione della Cina e di altri Paesi appartenenti allo Sco, è prevista nella regione di Chelyabinsk, in Russia, dal 22 al 29 agosto. I soldati indiani non hanno mai partecipato attivamente a un’esercitazione multilaterale insieme al Pakistan, anche se gli eserciti dei due Paesi hanno lavorato insieme nelle missioni di peacekeeping delle Nazioni Unite.

L’obiettivo principale dell’esercitazione, condotta nell’ambito della struttura antiterroristica regionale (Rats – Regional Anti-Terrorist Structure) della Sco, che ha sede a Tashkent, in Uzbekistan, sarà il rafforzamento della cooperazione antiterrorismo tra i Paesi membri dell’organizzazione.

Continua a leggere l’articolo di Elvio Rotondo, Country Analyst de “Il Nodo di Gordio”: http://www.affarinternazionali.it/2018/06/india-pakistan-debutto-sco/

Elvio Rotondo

Nato a Cassino il 16 dicembre 1961, militare in congedo, laureato in scienze organizzative e gestionali presso l’Università degli studi La Tuscia di Viterbo, si è arruolato nell’Esercito Italiano nel 1978 prestando servizio in diversi reparti sul territorio nazionale. Nel corso della carriera militare si è occupato prevalentemente di Guerra Elettronica, di Intelligence e di Cooperazione Civile-Militare. Ha prestato servizio inoltre presso l’Ambasciata d’Italia di Seoul (Ufficio dell’Addetto Militare) e in ambito multinazionale presso il Multinational Cimic Group. Tra i molti corsi previsti per il proprio incarico, ha frequentato: NATO Intelligence Course, NATO Open Source Intel Course, NATO Intel Analyst Course, NATO Tactical CIMIC Course. È conoscitore della lingua inglese, russa, persiano farsi. In ambito internazionale ha preso parte alle operazioni NATO nei Balcani. Nel 2014 è stato collocato nella riserva. Collabora con il Think Tank Il Nodo di Gordio dal 2013 in qualità di Country Analyst. Autore del Blog 38esimoparallelo.com. Alcuni suoi articoli sono stati pubblicati su: “Il Giornale.it. “Affari Internazionali”; “Geopolitical Review”; “L’Opinione”; “Geopolitica.info”; “Analisi Difesa”.

Leave a Reply