Tecnologia e Intelligenza: Il Nodo di Gordio indica la strada per le sfide geopolitiche – Electoradio 21.07.2019

22 luglio 2019 11:25 0 comments

4DE4F93C-CEDD-4643-B009-24BA09C80B23

Le dimensioni non contano quando c’è l’intelligenza. Non è un problema erotico, ma tecnologico, innovativo.

Quest’anno il think tank Il Nodo di Gordio ha dedicato l’annuale workshop ai rapporti tra Geopolitica e tecnologie. E sono emersi aspetti imbarazzanti per l’Italia. Perché piccoli Paesi come Slovenia ed Azerbaigian stanno credendo nelle nuove tecnologie, nell’innovazione, molto più di quanto ci creda l’Italia. E pure l’Africa si sta muovendo meglio.

D’altronde quando Invalsi certifica che in alcune regioni italiane il 50% degli studenti, dopo 8 anni di scuola, non è in grado di comprendere un testo in lingua italiana, significa che l’Italia si rifiuta di crescere, di guardare alle tecnologie per lo sviluppo. E gli attacchi contro le autonomie scolastiche sono la conferma del rifiuto di ogni tentativo di migliorare. Tutti al passo dei più fannulloni, dei meno intelligenti. Perché l’intelligenza fa paura a chi l’intelligenza non la ha.

Continua a leggere l’articolo di Augusto Grandi, Senior Fellow del think tank “Il Nodo di Gordio” su Electoradio: https://www.electoradio.com/mag/commentarii/26585/?fbclid=IwAR22sTonUpsxXQcMGYrOMeYNMg-A4LG8BMvk23ThyGJXq1j2ir5DBAn7WxY

Leave a Reply