Primo test per il controllo operativo (OPCON) Usa- Corea del Sud – Analisi Difesa 31.05.2019

31 maggio 2019 11:50 0 comments

 us-south-korea-military

Il Comando delle interforze  USA – Corea del Sud (CFC), ha fatto sapere che la prima esercitazione congiunta per posti comando, prevista per il mese di agosto, per la valutazione della capacità operativa iniziale (IOC), sarà probabilmente guidata da un generale coreano a quattro stelle.

GTY-south-korea-ml-170426_12x5_992

Il trasferimento a Seul dell’OPCON (controllo operativo) in tempo di guerra procederà come previsto solo se supererà la valutazione della IOC (Initial Operational Capability). Nel caso contrario, il trasferimento OPCON potrebbe essere rimandato.

Appena assunto l’OPCON, un generale coreano sarà a capo della CFC, mentre il comandante delle Forze USA in Corea e attuale capo della CFC fungerà da vice comandante.

Lo scorso anno, i ministri della difesa sudcoreani e statunitensi avevano concordato di condurre una verifica della IOC per quest’anno e successivamente testare la FOC (full operational capability).

I capi di stato maggiore della Corea del Sud e il comando USFK riferiranno i risultati della valutazione della IOC alla riunione del Comitato militare della ROK-USA in ottobre.

Continua a leggere l’articolo di Elvio Rotondo, Country Analyst del think tank “Il Nodo di Gordio” su Analisi Difesa: https://www.analisidifesa.it/2019/05/primo-test-per-il-controllo-operativo-opcon-usa-corea-del-sud/

Elvio Rotondo

Nato a Cassino il 16 dicembre 1961, militare in congedo, laureato in scienze organizzative e gestionali presso l’Università degli studi La Tuscia di Viterbo, si è arruolato nell’Esercito Italiano nel 1978 prestando servizio in diversi reparti sul territorio nazionale. Nel corso della carriera militare si è occupato prevalentemente di Guerra Elettronica, di Intelligence e di Cooperazione Civile-Militare. Ha prestato servizio inoltre presso l’Ambasciata d’Italia di Seoul (Ufficio dell’Addetto Militare) e in ambito multinazionale presso il Multinational Cimic Group. Tra i molti corsi previsti per il proprio incarico, ha frequentato: NATO Intelligence Course, NATO Open Source Intel Course, NATO Intel Analyst Course, NATO Tactical CIMIC Course. È conoscitore della lingua inglese, russa, persiano farsi. In ambito internazionale ha preso parte alle operazioni NATO nei Balcani. Nel 2014 è stato collocato nella riserva. Collabora con il Think Tank Il Nodo di Gordio dal 2013 in qualità di Country Analyst. Autore del Blog 38esimoparallelo.com. Alcuni suoi articoli sono stati pubblicati su: “Il Giornale.it. “Affari Internazionali”; “Geopolitical Review”; “L’Opinione”; “Geopolitica.info”; “Analisi Difesa”.

Leave a Reply