La Luna dal pozzo: il futuro si legge guardando al passato – Gazzetta delle Valli 07.02.2019

7 febbraio 2019 13:24 0 comments

 

sdr

Pergine – “Un’iniziativa dall’aspetto internazionale che nel legame con il castello di Pergine valorizza il territorio e coinvolge anche le associazioni locali che lavorano per il bene comune”: così l’assessore provinciale all’Istruzione, Università e Cultura Mirko Bisesti, nel foyer del teatro di Pergine Valsugana ha salutato la presentazione dell’evento culturale “La Luna dal Pozzo”, dedicato al 50esimo anniversario dello sbarco sulla Luna, che caratterizzerà la XVI edizione del workshop di geopolitica ed economia internazionale promosso da “Il Nodo di Gordio” in collaborazione con il Centro Studi “Vox Populi”.
La tre giorni di studio, prevista dal 19 al 21 luglio, sin dalla prima edizione richiama a confrontarsi su temi attuali esperti, giornalisti, diplomatici e docenti universitari italiani e stranieri, con l’obiettivo di interpretare dinamiche ed evoluzioni di complessi scenari scientifici, economici e geopolitici. Nella giornata del 20 luglio, proprio a mezzo secolo dall’impresa dell’Apollo 11, nella cornice del castello di Pergine, gli enti promotori in collaborazione con la Fondazione Castel Pergine e la Pro.Loco cittadina organizzeranno un convegno di studi che, oltre ad occuparsi dello storico allunaggio, indagherà il futuro dell’esplorazione aerospaziale con la partecipazione di ricercatori, astronomi e astrofisici. Il progetto prevede di coinvolgere anche gli istituti scolastici trentini di ogni ordine e grado attraverso iniziative specifiche.

Continua a leggere l’articolo su la Gazzetta delle Valli: http://www.gazzettadellevalli.it/attualita/la-luna-dal-pozzo-il-futuro-si-legge-guardando-al-passato-207963/

 

Leave a Reply