Filo russi e anti UE. Il parere di Daniele Lazzeri – Panorama 1.12.2016

1 dicembre 2016 13:16 0 comments

Filo russi e anti UE - Panorama

L’Europa è percorsa da una crescente ondata populista e sovranista anti Ue, che non demonizza la Russia. Non solo: i segnali che provengono dalle recenti elezioni in Bulgaria e Moldavia sono l’ennesima e nuova spina nel fianco per l’Unione europea. Nei due paesi hanno vinto i candidati presidenziali, molto diversi tra loro, ma accomunati da una posizione filo-russa.

E pure per il bis delle elezioni presidenziali in Austria del 4 dicembre vede il candidato di destra, Norbert Hofer, non ostile a Mosca, che agita lo spauracchio di un referendum per uscire dall’Unione. Sullo sfondo di queste “scosse”, la strategia nei rapporti transatlantici del nuovo presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che mirerà ad un dialogo diretto con i singoli stati europei e non più con l’Ue nel suo complesso.

 

Daniele Lazzeri

Lavora da 20 anni nel settore dell'analisi e della consulenza in materia finanziaria. Giornalista pubblicista, è chairman del think tank di studi geopolitici e di economia internazionale Il Nodo di Gordio e Direttore responsabile dell’omonima rivista quadrimestrale, dove si occupa dell'analisi economico-finanziaria globale. Suoi saggi sugli impatti geopolitici delle nuove reti di pipeline (gasdotti e oleodotti) sono apparsi su quotidiani e riviste in Francia, Russia, Azerbaijan, Turchia e Kazakhstan. Sue interviste televisive sono state trasmesse da emittenti nazionali in Italia, Russia, Libano e Kazakhstan... leggi tutto il profilo

Leave a Reply