Baikonur la sfida spaziale del Kazakhstan

20 febbraio 2014 17:04 0 comments

Share this Article

Author:

Il Presidente del Kazakhstan Nursultan Nazarbayev ha definito la globalizzazione, un algoritmo collocantesi a cavallo fra il XX e XXI secolo. Un fenomeno inerente ai processi geo-economici e geopolitici globali in tutte le loro sfaccettature: dalla giustizia alla tolleranza, dalla trasparenza alla multipolarità, dalla finanza globale alla sicurezza, fino alla questione nucleare, al dialogo interreligioso e alle sfide del futuro come quelle concernenti le energie rinnovabili. Una di queste riguarda altresì la geopolitica dello spazio, giacché dei ventitré centri spaziali operativi presenti al mondo, il terzo in ordine d’importanza è quello di Baikonur:

1. Il Centro Spaziale Kennedy: Stati Uniti

2. Il Campo di Lancio Occidentale e Prova: Stati Uniti

3. Cosmodromo Baikonur: Kazakhistan

4. Cosmodromo Plesetsk: Russia

5. Centro di Lancio Spaziale Jiuquan: Cina

6. Centro di Lancio Satellitare Xichang: Cina

7. Centro Spaziale Tanegashima: Giappone

8. Centro Spaziale del Guaina: Francia

9. Il Campo marittimo spaziale San Marco: Italia

10. Il Centro Spaziale Satish Dhawan: India

[…]

Continua a leggere l’articolo

Leave a Reply