L’Ue armerà i peshmerga curdi contro l’ISIS. Ma per Luttwak il problema è il loro addestramento

16 agosto 2014 14:24 0 comments

Edward Luttwak

L’Ue armerà i peshmerga curdi contro l’ISIS. Ma il problema è il loro addestramento. “Tre anni fa – dichiara Edward Luttwak in una breve intervista al Nodo di Gordio – ho cercato di persuadere il presidente del Kurdistan Barzani ad aprire un centro di addestramento per i suoi. Ma rifiutò“. Ora la palla passa ai singoli Stati dell’Ue che dovranno decidere le modalità per l’invio di strumenti militari alle truppe del Kurdistan irakeno. Rimane il problema – come sollevato dall’esperto di strategia militare americano – dello scarso addestramento dei peshmerga alle nuove tecniche di guerriglia utilizzate dai miliziani dell’Isis. Un problema di non poco conto se si considera che le forze dell’esercito curdo impiegate per contenere l’avanzata del Califfato in Irak sono già allo stremo delle forze.

Daniele Lazzeri

Lavora da 20 anni nel settore dell'analisi e della consulenza in materia finanziaria. Giornalista pubblicista, è chairman del think tank di studi geopolitici e di economia internazionale Il Nodo di Gordio e Direttore responsabile dell’omonima rivista quadrimestrale, dove si occupa dell'analisi economico-finanziaria globale. Suoi saggi sugli impatti geopolitici delle nuove reti di pipeline (gasdotti e oleodotti) sono apparsi su quotidiani e riviste in Francia, Russia, Azerbaijan, Turchia e Kazakhstan. Sue interviste televisive sono state trasmesse da emittenti nazionali in Italia, Russia, Libano e Kazakhstan... leggi tutto il profilo

Leave a Reply