Le Tre Torri – Usa, Cina e Russia: i Tre Poli dello Scacchiere Geopolitico

2 marzo 2017 17:06 1 comment

Le Tre Torri: Usa, Cina e Russia. I tre poli dello scacchiere geopolitico

button_scopri-i-contributi-leditoriale

Anno VI – Numero 13 – Gennaio/Aprile 2017

 

Abbonati al Nodo di Gordio

Dall’editoriale del Chairman Daniele Lazzeri, In ‘Globe’ We Trust di Le Tre Torri. Usa, Cina e Russia: I Tre Poli dello Scacchiere Geopolitico:

Sulle note di “My Way”, in quel di Washington, è calato il sipario dei festeggiamenti per l’“Inauguration Day”. Donald Trump è il 45° presidente degli Stati Uniti d’America, giunto alla Casa Bianca dopo una lunga ed accidentata campagna elettorale non priva di colpi bassi e rovesciamenti di fronte. Il duello a colpi di feroci tweet e velenosi dossier con la rivale Hillary Clinton ha rappresentato solo una parte della contesa. Altre “armi non convenzionali” sono state utilizzate dai candidati per eliminare politicamente l’avversario. Dai sospetti dei servizi segreti americani sull’intromissione di hacker russi per manipolare il voto in favore di Trump al plateale – ed a tratti riprovevole – appoggio garantito da mass media e finanza internazionale alla Clinton, è stato tutto un susseguirsi di accuse reciproche sull’inadeguatezza a ricoprire l’incarico che fu di George Washington e di Thomas Jefferson. Terminata però l’abbuffata di convention, trasmissioni ed analisi sulla campagna elettorale e sul suo ormai noto esito ed abbandonati gli slogan che hanno contraddistinto questi ultimi mesi – dall’”America First” al “Make America Great Again” – è necessario focalizzare l’attenzione sugli scenari che accompagneranno il prossimo futuro delle relazioni internazionali dopo l’avvento di “The Donald” […]

 

Abbonati al Nodo di Gordio

Daniele Lazzeri

Lavora da 20 anni nel settore dell'analisi e della consulenza in materia finanziaria. Giornalista pubblicista, è chairman del think tank di studi geopolitici e di economia internazionale Il Nodo di Gordio e Direttore responsabile dell’omonima rivista quadrimestrale, dove si occupa dell'analisi economico-finanziaria globale. Suoi saggi sugli impatti geopolitici delle nuove reti di pipeline (gasdotti e oleodotti) sono apparsi su quotidiani e riviste in Francia, Russia, Azerbaijan, Turchia e Kazakhstan. Sue interviste televisive sono state trasmesse da emittenti nazionali in Italia, Russia, Libano e Kazakhstan... leggi tutto il profilo

1 Comment

Leave a Reply