Lazzeri con la delegazione OSCE in Kazakhstan – @giornaleladige 21.4.2015

21 aprile 2015 12:30 0 comments

PERGINE – Avrà anche una connotazione perginese, grazie alla partecipazione di Daniele Lazzeri (nella foto) la delegazione italiana dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce), chiamata a monitorare le elezioni presidenziali anticipate in Kazakhstan, di domenica prossima. Il gruppo italiano, guidato dall’onorevole Riccardo Migliori e dal senatore Sergio Divina (rispettivamente Presidente emerito dell’Assemblea parlamentare dell’Osce e membro della delegazione parlamentare italiana nel consesso internazionale), partirà venerdì. Lazzeri, direttore dating scam pictures del think tank internazionale di studi geopolitici «Il Nodo di Gordio», è stato invitato a partecipare, in qualità di studioso ed osservatore delle dinamiche geopolitiche ed economiche eurasiatiche. «È in Asia centrale – sottolinea Lazzeri – che si svolge da sempre il “Grande Gioco” geopolitico: terra di snodi ed intrecci culturali, etnici e religiosi, gay sex mov sites ma anche un’area ricca di risorse energetiche abbondantemente presenti nel sottosuolo». Le elezioni anticipate di un anno registrano la partecipazione di 22 candidati alla carica più alta dello Stato, e sono state volute dall’attuale presidente della Repubblica Nursultan Nazarbayev (alla guida del http://123funworld.com/wmp/e3-halifax-sex-singles Paese da 23 anni, da quando cioè il Kazakhstan ha ottenuto l’indipendenza dall’ex Unione sovietica) «per assicurare continuità politica al Paese e per rafforzare l’economia», ma anche per evitare l’ingorgo http://pocopublications.com/pc-mac-web-cam-problems-cv/ istituzionale con la sovrapposizione nel 2016 delle elezioni parlamentari. «Un invito prestigioso – ha dichiarato Lazzeri – e una preziosa occasione per conoscere meglio un Paese che ha grandi legami economici e culturali con l’Italia. Una soddisfazione per l’apprezzato lavoro in campo diplomatico del “Nodo di Gordio” ma anche un importante riconoscimento per la nostra città, che conferma come Pergine sia diventata nel tempo un polo di attrazione per la politica internazionale».


Lazzeri con la delegazione OSCE in Kazakhstan

 

Daniele Lazzeri

Lavora da 20 anni nel settore dell'analisi e della consulenza in materia finanziaria. Giornalista pubblicista, è chairman del think tank di studi geopolitici e di economia internazionale Il Nodo di Gordio e Direttore responsabile dell’omonima rivista quadrimestrale, dove si occupa dell'analisi economico-finanziaria globale. Suoi saggi sugli impatti geopolitici delle nuove reti di pipeline (gasdotti e oleodotti) sono apparsi su quotidiani e riviste in Francia, Russia, Azerbaijan, Turchia e Kazakhstan. Sue interviste televisive sono state trasmesse da emittenti nazionali in Italia, Russia, Libano e Kazakhstan... leggi tutto il profilo

Leave a Reply