Italia-Turchia: una cooperazione necessaria

8 novembre 2016 13:24 0 comments

Share this Article

Author:

Tags:

Lunedì 7 Novembre, all’Ambasciata della Repubblica di Turchia a Roma, una delegazione del think tank “Il Nodo di Gordio” – composta da Carlo Marsili, Riccardo Migliori e Andrea Marcigliano – ha incontrato il nuovo Ambasciatore S.E. Murat Salim Esenli e una delegazione del Parlamento di Ankara in visita in Italia, formata dal Presidente della Commissione Esteri Taha Özhan e dal deputato Nurettin Yaşar dell’Associazione parlamentare per l’Amicizia fra Italia e Turchia

Al centro del colloquio la situazione della Turchia dopo il fallito golpe, la recrudescenza del terrorismo del PKK, la lotta contro lo Stato Islamico. In particolare i convenuti si sono soffermati sul problema di come gli ultimi avvenimenti si siano riflessi sulla stampa e sui media italiani sovente subendo delle distorsioni, nonché sulla conseguente necessità di un’informazione più precisa, volta a rafforzare e mantenere salde le, storicamente ottime, relazioni italo-turche. Relazioni fondamentali per la sicurezza e gli equilibri di tutto il Mediterraneo.

Nel corso dell’incontro è stato presentato il nuovo numero de “Il Nodo di Gordio” intitolato “Il Valzer delle Potenze” che contiene un ampio speciale dedicato proprio al tentativo di colpo di Stato del 15 Luglio scorso.

 

Italia-Turchia: una cooperazione necessaria

Italia-Turchia: una cooperazione necessaria

Italia-Turchia: una cooperazione necessaria

Leave a Reply