Italia Kazakhstan: Accordi Strategici

13 giugno 2014 10:11 0 comments

Come anticipato, su varie testate giornalistiche, dagli esperti del Nodo di Gordio, Italia e Kazakhstan hanno siglato importanti accordi economici e commerciali in occasione della visita del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, al Paese dell’Asia Centrale ed all’incontro con il Presidente kazako Nursultan Nazarbayev.

In particolare i contratti riguardano Eni ed Iveco. Per l’Eni si tratta di un accordo con l’ente petrolifero kazako Kmg per l’esplorazione e la produzione in un’area off shore nella zona settentrionale del Mar Caspio. Inoltre Eni e Kmg realizzeranno un cantiere navale a Kuryk.

Quanto all’Iveco, l’accordo raggiunto con il ministero dell’Industria kazako riguarda il comparto dei veicoli industriali.

Nazarbayev ha auspicato, inoltre, che si possa concludere rapidamente un nuovo accordo di collaborazione tra il Kazakhstan e l’Unione Europea. L’Ambasciatore kazako in Italia, Andrian Yelemessov, per l’occasione ha fatto da interprete per l’incontro al vertice.

Leave a Reply